Home

2014

Nel 2014 Abbiamo organizzato:

 

Gita culturale Museo Piana delle Orme

 

Corsi modellismo interni

 

Mostra divulgativa a Cerveteri 7-8 dicembre

Abbiamo partecipato:

Anzio: marzo

Euroma: marzo

Riccione: 30-31 maggio

Alba Iulia: 30-31 maggio (romania)

Stresa : 11-12-13- luglio MONDIALE

Narni: 11- 12 ottobre

S.M.Capua Vetere: 18-19 settembre

2013

Nel 2013 Abbiamo organizzato:

16-17 marzo navetta per nostro concorso da Siena, Calenzano, Imola, Bologna.

Corsi di modellismo per interessati esterni.

Abbiamo partecipato:

Bologna 16-17 marzo:                            Roma mostra del soldatino lungo il Tevere: 20 giugno-01 settembre:

Euroma 06-07 aprile:                             Catania: 10-21 luglio:

Appiano 13-14 aprile:                             Bucarest (Romania):15 settembre-26 ottobre:

La Spezia: 19-21 aprile:                         Perugia: 21-22 settembre:

Volpiano: 27 aprile-05 maggio                 Imola: 04-06 ottobre:

Murisengo: 18-19 maggio:                      Monreale: 04-06 ottobre:

Torino: 01-02 giugno:                            Santa Maria Capua Vetere: 02-03 novembre:

Thiene: 08-09 giugno:                            Ludica Model Roma:29-30 novembre- 01 dicembre

2012

Nel 2012 Abbiamo organizzato:

22 – 27 aprile mostra divulgativa modelli nostra Associazione al Forte Michelangelo in occasione       dei festeggiamenti della Patrona Santa Fermina.

Abbiamo partecipato:

Bologna: 24 – 25 marzo
Euroma: 14 – 15 aprile
Siena:     19 – 20 maggio
S.Maria capua Vetere novembre
Terranuova Bracciolini: novembre

2011

Nel 2011 Abbiamo organizzato:

13 marzo: navetta da Calenzano per trasporto modelli a Civitavecchia,
19-20 marzo: 7^ mostra-concorso “Città di Civitavecchia”,
 Settembre: mostra espositiva e divulgativa alla “Notte Bianca” a Civitavecchia con uno stand in via Trieste centro storico.
Da Ottobre ripresa corsi di pittura ,invecchiamento e altro con aerografo e pennello.

Abbiamo partecipato:

VERBANIA: marzo
EUROMA: aprile
THIENE:giugno 4-5
SARZANA: giugno11-12
PERUGIA: settembre 16 - 17
MONREALE: ottobre 8 – 9
NAPOLI: ottobre 22 – 23
S.MARIA CAPUA VETERE: novembre6

2010

Nel 2010 Abbiamo organizzato:

21 febbraio : navetta da Calenzano per concorso Civitavecchia.
27 – 28 febbraio: 6^ mostra-concorso “Città di Civitavecchia”.
17-18 aprile: mostra espositiva Ladispoli Sagra del carciofo.
11-12-13 giugno: partecipazione e organizzazione a Bracciano per il Festival “Il Soldato”.
26-27 giugno: 55° Palio della Gioventù Civitavecchia Mostra

Abbiamo partecipato:

13-14 marzo. 4^ concorso Modena.
01-02 maggio: Verbania
07-08 maggio: Euroma
22-23 maggio: Siena
           ottobre: Imola
04-07 novembre: Roma
20-21 novembre: Terranuova Bracciolini

2009

Nel 2009 Abbiamo organizzato:

20 febbraio: navetta da Baia Domizia per Civitavecchia.
21 febbraio : navetta da Calenzano per Civitavecchia
28 febbraio – 1 marzo: 5^ Mostra /Concorso Città di Civitavecchia.
10 maggio: navetta da Euroma per Grosseto.
23 – 24 maggio : abbiamo organizzato la 4^ Mostra Concorso di modellismo statico “Savoia Cavalleria” a Grosseto.
20 – 21 giugno: partecipazione al 54° Palio della Gioventù alla Repubblica dei Ragazzi di Civitavecchia con una mostra di modelli dell’associazione e promozione modellismo.
4 – 5 luglio : mostra nostri modelli a Tolfa (Roma) per promozione modellismo.
Da Ottobre ripresa corsi di pittura ,invecchiamento e altro con aerografo e pennello.

Abbiamo partecipato:

4 – 5 aprile: Mostra Concorso Faenza.
9 – 10 maggio: Mostra Concorso Euroma.
6 – 7 giugno: Mostra Concorso Red Devils Thiene
4 – 5 settembre: Mostra concorso Milisaona.
19 – 20 settembre: Mostra Concorso Perugia

2008

Nel 2008 Abbiamo organizzato:

23 – 24 febbraio:   4^ Mostra/Concorso Città di Civitavecchia

02 aprile :             corsi di pittura con aerografo e pittura figurini con pennello

21 – 22 Giugno:     esposizione modelli della nostra Associazione per il 53° anniversario della Repubblica dei Ragazzi di Civitavecchia .

13 – 14 settembre : Partecipazione alle giornate ecologiche “Il Pirgo Sotto Sopra”, organizzata dalla Associazione Pirgo.org.

Da novembre ripresa corsi per soci e non di modelli con aerografo e pennello

Abbiamo partecipato alle mostre/concorso:

22 - 27 gennaio -         64° Anniversario dello Sbarco degli Alleati nella Città di Anzio, con dei modelli riguardanti la seconda Guerra Mondiale nella sala delle Conchiglie di Villa Adele, anche sede del Museo dello Sbarco.
09 – 10 aprile:       mostra concorso Verbalia Pallanza
10 - 11 maggio:     mostra concorso Euroma
21 – 22 giugno:     mostra concorso Anzio
27 – 28 settembre: mostra concorso Imola

2007

Nel 2007 Abbiamo organizzato:

-Mese di Febbraio-   giorni 2-3-4 Ladispoli, mostra di modellismo statico nella biblioteca comunale

messa a disposizione dall’Assessorato alla Cultura e Spettacolo.

-Mese di Marzo –     Aprile, 3^ mostra concorso Città di Civitavecchia.

-Mese di Maggio-     Mostra modelli in uno stand al parcheggio della Marina di Civitavecchia in collaborazione con i modellisti dinamici.

-16   - 17 Giugno -     Civitavecchia esposizione nostri modelli nella sala Ricevimenti della Parrocchia Dei Cappuccini.In contemporanea parteciperemo alla mostra concorso città di Rieti

organizzata dai modellisti Reatini.

-23 – 24 Giugno -       Civitavecchia esposizione nostri modelli nelle sale della Repubblica dei Ragazzi per il loro 52° anniversario.

-30 Giugno - Civitavecchia esposizione modelli navali al Pirgo con L’Associazione Il Pirgo .org.

-1 - Luglio -   Visita organizzata del Gruppo al museo dell’aviazione di Vigna di Valle.

-19-20-21- Ottobre – Allumiere richiesta del Comune per l’allestimento mostra di modellismo della nostra Associazione al Palazzo Camerale.

Abbiamo partecipato alle mostre/ concorso:

14-15 Aprile               Verbania Pallanza
15-22 Aprile                 Perugia
12-13 Maggio             Euroma
16-17 Giugno               Rieti
15-16 Settembre           Savona
23-24 Settembre           Anzio
13-14 Ottobre             Saint Vincent  
28 Ott.- 04Novembre   Caltanissetta
10-11 Novembre          S.Maria Capua Vetere
17-18 Novembre       Terranova Bracciolini (AR)

2006

Nel 2006 Abbiamo organizzato:

-Mese di Aprile, 2° mostra concorso Città di Civitavecchia.
-Mese di Giugno, esposizione modelli nostro gruppo in occasione del “51° Palio della Repubblica dei Ragazzi” di Civitavecchia.
-Abbiamo effettuato durante l’arco dell’anno corsi interni all’associazione di pittura con pennello e aerografo.

Abbiamo partecipato alle mostre concorso:

13-14 Maggio             Euroma.
20-28 Maggio             Cordenons   (PD).
13-19 Agosto             Leonessa   (RI).
23 Sett.-1 Ott.             Caserma Cecchignola   (RM).
4-5 Novembre            Colle di Val D’Elsa   (SI).
11-12 Novembre         Monte s.Savino   (AR).

2005

Nel 2005 Abbiamo organizzato:

-Mese di Aprile, 1° mostra concorso Città di Civitavecchia.

-Mese di Novembre, esposizione modelli nostro gruppo in occasione dell’80°anniversario della fondazione del Dopo Lavoro Ferroviario di Civitavecchia.

Abbiamo partecipato alle mostre concorso:

14-15 Maggio             Euroma .
24-31 Luglio               Montelupone   (MC).
4-6 Novembre            S.Maria Capua Vetere   (CE).
4-11 Dicembre            Rieti.

 

 

Chiudi o vai in fondo alla pagina

Nostre Attività 2005-2014

  .

. Area

 

 Autrice del poster è la simpatica Silvia Bartoli,
giovane e brava fumettista di Civitavecchia

 

 

 

 

L'alba di una nuova era: Me 262 Schwalbe (rondine)

262A1a

Negli ultimi mesi della guerra,le truppe di Hitler,ormai sentivano la morsa degli alleati stringersi su di loro ed allontanarsi sempre di più' il sogno del reich millenario. I bombardamenti degli alleati erano incessanti,giorno e notte le città' tedesche venivano martoriate ma tuttavia la macchina bellica tedesca continuava ad andare avanti. Capendo la vulnerabilità' degli impianti di superficie,molte fabbriche erano state spostate nel sottosuolo o addirittura in cottage, dove si producevano piccole parti che spesso venivano assemblate sul campo di aviazione. La qualità' degli aeroplani tedeschi ormai non bastava più',i cieli erano letteralmente invasi dagli alleati che con una superiorità' cosí schiacciante,riuscivano ad avere quasi sempre la meglio. L'unica maniera per poter abbattere questo strapotere era creare nuovi tipi di aerei che surclassassero tutti gli altri e la base di partenza erano nuovi motori,rivoluzionari,che avrebbero per sempre cambiato la storia dell'aviazione. Queste prime turbine erano fragili, duravano poco e soggette a piantate, ma la loro spinta rendeva gli aerei molto più' veloci e praticamente imprendibili per i caccia ed i mitragliatori dei bombardieri. Il primo motore a reazione operativo,fu lo Jumo004 Orkan,la cui spinta di 900kg garantiva buone prestazioni. Ponendo due di questi turbogetti sotto le ali, Willy Messerschmitt creava un caccia anti bombardiere apertire potente e voloce,i cui 4 cannoni da 30mm dovevano disintegrare tutto quello gli si fosse portato a tiro,e la cui velocita' di 870km/h fosse ineguagliata. Nasceva così il Me 262,un caccia rivoluzionario sotto molti punti di vista,non ultimi lo sparo a comando elettronico e le ali a freccia,infatti gli ingegneri tedeschi avevano scoperto che le ali controventate rendevano l'aereo più' veloce. Per i piloti che salivano su questa macchina favolosa era come entrare in una navicella spaziale e per gli alleati che lo affrontavano era un incubo ad occhi aperti
Questo splendido aereo avrebbe potuto surclassare tutti gli altri,ma nella Germania ormai allo sbando mancava carburante e soprattutto piloti esperti in grado di volare su un aereo così performante. Infatti alla fine della guerra tantissimi me 262 furono trovati nelle fabbriche ancora sverniciati o addirittura sui treni,smontati e non ancora giunti nella loro destinazione finale. In volo era difficile da affrontare,ma gli alleati avevano scoperto la sua vulnerabilità' al decollo e nel circuito di atterraggio e purtroppo gli americani avevano individuato gli aeroporti del velivolo grazie alla ricognizione fotografica. Infatti le basi del caccia tedesco dovevano essere pavimentate e questo nelle foto risaltava benissimo,così gli aerei nemici circuitavano sopra di esse,aspettando come un branco di lupi i caccia tedeschi. Per cercare di porre un minimo rimedio a questo, la luftwaffe decise di far proteggere gli aeroporti da una squadriglia speciale chiamata JV44 o Papagei Staffel (squadriglia pappagallo), denominata così,in quanto la parte inferiore dell'aereo era colorata a strisce rosse e bianche
Gli aerei di questa squadriglia erano Fw 190d9, caccia ad elica potenti ed erano stati affidati a piloti esperti e plurivittoriosi nei teatri orientali ed occidentali,ma anche questa soluzione poteva arginare ben poco lo strapotere alleato. Lo schwalbe era ormai il nemico più temuto,ma anche la preda più ambita per un pilota avversario ed il sogno di ogni progettista aeronautico. Gli aerei alleati erano ormai dei dinosauri di ferro e mettere le mani su uno di questi caccia era fondamentale per studiarne a fondo le innovazioni tecnologiche,soprattutto i suoi motori erano quelli su cui volevano concentrarsi di più. Smontare un motore di un P47 richiedeva mezza giornata,mentre per lo Jumo si impiegava a mala pena un'ora e questi tempi nel teatro di guerra facevano la differenza. Ormai tutti,ad est ed a ovest ,guardavano al me262 come punto di partenza per una nuova generazione ,ed erano consapevoli che il suono degli aerei non sarebbe mai più stato il rombo assordante del motore a pistoni,ma il soffio del turbogetto.
Per valutare operativamente il me262 fu istituito l'EJG2 e fu messo al suo comando il carismatico maggiore Nowotny, grande asso con 240 abbattimenti ed ottimo comandante di squadriglia,ma la sua carriera ebbe un tragico epilogo,proprio sullo Schwalbe,pochi giorni dopo. In suo onore lo EJG2 fu chiaro Kommando Nowotny e fu deciso di istituire altre squadriglie come la JG7,la più grande ed altre che usavano impropriamente il me262 come cacciabombardiere. Infatti Hitler voleva usare questo aereo come bombardiere veloce da impiegare contro le truppe alleate che dovevano sbarcare in Francia, questo peró,si rivelò un errore fatale,infatti disperse la produzione in due linee ed inoltre la raffinata aerodinamica dello schwalbe e la mancanza di puntamento da bombardiere,lo rendevano inefficace in quel ruolo. Il KG(J)54 ed il KG(J)51, armati con 2 bombe da
250kg,erano due staffel che usavano il 262 come bombardiere,ma ben presto anche questi furono convertiti al ruolo di caccia pura,ormai gli americani erano sbarcati in Normandia e la luftwaffe doveva d doveva difendere i cieli della Germania strenuamente. Nonostante i grandi sforzi, la luftwaffe del 1945 era al collasso e neanche le tanto da Goebbels decantate wunderwaffe (armi meravigliose) ,potevano ormai salvarla dalla resa. A guerra finita,nonostante si fosse cercato di distruggere tutti i me262,alcuni furono trovati intatti dagli alleati:America, Francia, Russia e Gran Bretagna si spartirono questi velivoli e li portarono nei rispettivi paesi per studiarli...così dalle ceneri dello Schwalbe,come l'araba fenice,nasceva una nuova generazione di aeroplani.

 

Scritto da Paolo Colaiacomo

Gruppo Modellisti centumcellae

 Gabriele Mauro


Leggi tutto

Visitatori

132987
OggiOggi37
TuttiTutti132987
Più Visitatori il: 02-18-2016 : 401
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

*

*

In evidenza

Link veloci

Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel


Tapir models

Tapir models


Machete

Machete


Modellisti Varedo

Modellisti Varedo


elleemmeshop

elleemmeshop


alfamodel

alfamodel



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie